Letto IN ANTEPRIMA per voi: spunta un nuovo eroe con Matt Hilton nel suo “L’Inseguitore”.

l'inseguitoreUn protagonista non esiste. Un eroe, sì. In quest’opera prima dell’esordiente Matt Hilton, nel primo thriller d’azione che ci attende al rientro dalle vacanze, ne L’Inseguitore, i nostri fari nella notte sono tre. Un uomo alla ricerca del fratello. Un assassino all’inseguimento di un ladro.
Joe Hunter, l’eroe, ex agente del governo inglese deve trovare il suo fratellastro. Perché a chiederglielo è Jennifer, la moglie. Ma anche Louise, l’amante. John Telfer è sparito. La CNN diffonde sull’intero territorio nazionale notizie sulla sua persona che al fratello non convincono. Hunter chiederà l’aiuto di un suo vecchio compagno d’armi, Jared ‘Rink’ Rington.
Tubal Cain, invece, come lui stesso ama definirsi “il serial killer attualmente più prolifico degli Stati Uniti“, ha una collezione tutta particolare. La conca di Jubal è la sua cassaforte. Dove la polvere si mescola al sangue. E ti si appiccica addosso. Un incidente di percorso, o un incontro sfortunato, lo mette sulla stessa strada del suo “ladro”. A cui non può che fare una promessa: “ci rivedremo, ladro“.
Una caccia per Hunter e Cain. Una fuga per Telfer. Che non deve fermarsi. Perché “la paura e il dolore vanno al di là di ogni cosa, non conoscono confini. Non importa dove sei (…), le urla di una vittima sono uguali dappertutto“.
Sentiremo ancora parlare di Joe Hunter. Il successo per il primo libro è stato talmente esorbitante che l’autore ha già un contratto per le prossime uscite in cui il protagonista è sempre lui. Joe Hunter. Colui che risolve ogni problema. Non chiamatelo vigilante. Sarebbe troppo dequalificante. Valeria Merlini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...