L’ira sfrenata genera pazzia. (Seneca)

LO SPROLOQUIO. Ovvero, l’ammissione di colpa.

…non capisco perchè mi ritrovo a dover spiegare certe mie affremazioni…che si riferivano solamente a certe mie paure…che credevo demolite…ma che sono ritornate…qui…davanti a tutti….solo perchè la V. ha pensato bene che io, con tutta la cattiveria che mi contraddistingue,mi riferissi alla riappacificazione con la sua amica M. che, tra l’altro, neanche conosco! segue….

E con questo…con tutto il tuo pippone sul mio egoismo, sulla mia cattiveria, sulla mia invidia, sul mio essere immatura etc…che ha pensato bene di pubblicare sul suo blog e non privatamente…ma sappiamo…è malata di egocentrismo…saluto la mia amica V. e le chiedo di pensare prima di parlare…se non si sanno le cose…e tu…le mie…non le sai tutte!!!Buona serata

IL DELIRIO. Ovvero, il pentimento.

…al di là di tutto…io sono superiore a tutto questo ciarpame senza fondamento…passo e chiudo!

LA MORALE.

Una buona occasione persa per dimostrarsi comprensivi, maturi, in grado di superare una difficoltà della vita.

Una buona occasione persa per non aver saputo leggere “nero su bianco” parole come “persona speciale, porta accostata…“. Eppure erano lì…

Una buona occasione persa per noi, per andare avanti, per progredire, per crescere.

A farla da padrona la cattiveria accecante.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...