Letto per voi: Ghada Abdel Aal e il suo “Che il Velo sia da Sposa!”… Bride come Bridget Jones o, peggio ancora, Carrie??? Ma per cortesia!

Ghada Abdel Aal è una giovane blogger egiziana, il cui diario racconta le avventure e disavventure, meglio i frenetici tentativi, vissute della sua famiglia per trovarle l’uomo giusto. Una missione alla ricerca dell’anima gemella. Il suo blog “Voglio sposarmi” (http://wanna-b-a-bride.blogspot.com in lingua araba, mentre la versione italiana è disponibile su http://cheilvelosiadasposa.blogspot.com), ha avuto un successo tale da diventare un omonimo libro, subito bestseller che mostra le avvisaglie della crisi del matrimonio in Medio Oriente.
Nel libro, dal titolo quantomeno profetico, Che il velo sia da sposa!, Ghada Abdel Aal crea il suo alterego Bride con l’autoironia di Bridget Jones e l’appeal di Carrie Bradshaw, il tutto in versione araba. Il romanzo ci offre uno sguardo fresco, ma comunque radicato nelle proprie tradizioni, sul mondo orientale. Bride non riesce a trovare marito e continua a ricevere in casa della sua famiglia visite di aspiranti tali. Ecco, allora descritti con toni ironici e brillanti una sequenza di uomini sbagliati: dall’impostore al poligamo, dal disoccupato all’egoista, dal cafone al microcriminale, dal bugiardo al logorroico, dall’ultratifoso di calcio al “bello e impossibile” innamorato di una collega. Non mancano le analisi di Bride, che in modo schietto e senza peli sulla lingua, delinea gli aspetti della società in cui vive e in cui va a caccia di marito. Che il velo sia da sposa disegna una caricatura che fa sorridere e riflettere sulla società islamica soffocata dalla tradizione, dove essere single a trent’anni vuol dire avere qualcosa che non va.
Il bestseller di Ghada Abdel Aal, giunto in Egitto alla settima edizione, aspetta di essere tradotto in tutto il mondo (i diritti sono stati venduti in USA, Inghilterra, Germania, Olanda e Polonia) e di trasformarsi in una serie televisiva egiziana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...