Welcome to Dublin. Cena al Gallagher’s Boxty House; danze irlandesi all’Hotel Arlington e al Gogarty. (day 4)

L’ultima cena.

Ed eccoci alla fine. Stasera siamo soli, io e LUI. Virgilio ci ha lasciati soli.

Sarà perchè teme di tediarlo con le sue parole?

Sarà perchè vuole lasciarci romanticamente soli?

Sarà perchè deve rientrare “mentalmente” nella sua vita dublinese (vedi lavoro)?

Sarà quel che sarà, noi stasera siamo tête-à-tête…

E, ironia della sorte, andiamo nell’unico ristorante in cui Virgilio non è mai stata, ma che da sempre la ispira: il Gallagher\’s Boxty House.

Concludiamo in bellezza, con il buon cibo che desideravo.

Cosa abbiamo mangiato.

Starters:

– Soup of the Day (Mushrooms)

– Farm House Pâté (Chicken liver pâté served with Irish soda bread and cranberry marmalade)

Main course:

– Traditional Roast Chicken (Breast of chicken oven roasted and served with homemade herb stuffing and a rosemary gravy)

– Dublin Coddle (A Dublin recipe of sausages and bacon cooked until tender in a potato and herb broth)

Dessert:

– Banana & Warm Butterscotch (Wrapped in a Boxty Pancake with Chocolate Sauce and Vanilla Ice Cream)

– Irish Coffee

Cosa abbiamo bevuto:

– pinte di Heineken

Tutto ottimo. Locale caldo, accogliente, ma pieno zeppo e con tavoli molto vicini.

Ci tornerei? Magari!!!

Arriva Virgilio e di corsa verso l’Arlington Hotel, dove stasera Chris, amico carissimo di Virgilio, si esibisce nella danza irlandese.

E io mi commuovo.

Perchè anche se l’ho appena conosciuto, lo sto guardando “all’opera“, non come me lo immaginavo, ma come è…

Emozionante.

E incredbile che dei giovani siano attaccati alle tradizioni del loro paese (Virgilio poi ci spiegherà che imparano queste danze sin dalle elementari).

Sono felice di aver visto prima lo spettacolo qui all’Arlington, perchè poi al Gogarty è stato completamente differente… Meno atmosfera, meno emozione, meno partecipazione da parte del pubblico.

(PRIMA O POI PUBBLICHERò I VIDEO DI QUESTE DANZE, NON APPENA SARANNO DISPONIBILI…)

Ma ora è tardi, dobbiamo rientrare per finire i bagagli.

Abbracci e ultime parole con Virgilio, che ci blocca con la frase “Cosa ci diciamo per salutarci?“.

Cosa ci diciamo? …

Ti vogliamo bene, grazie. Ti adoro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...