La Mia Africa. Le escursioni da fare.

L’Isola dell’amore.

Photo by Violablanca

Davanti alla bellissima spiaggia di Watamu, sorge l’isola dell’amore, così denominata LA LEGGENDA NARRA da un animatore in risposta alle continue richieste dei turisti sul “come si chiama questo posto?”. Da sempre conosciuta dagli abitanti del luogo per incontri di amori clandestini e non, ecco svelato il suo segreto (ovviamente ne esisteranno mille di storie, a noi è stata raccontata questa e la prendo come buona).

Lo scenario è veramente suggestivo e memorabile (se solo fossimo stati alloggiati a Watamu lo spettacolo sarebbe stato sempre lo stesso…invece Malindi e il suo mare offrono altro…).

La particolarità di questa piccola isola è quella di sparire e riapparire in base all’andamento delle maree.

Sulla piccola isola non c’è presenza umana, nè case, alberghi o bar, solo una folta vegetazione sopra la roccia e sotto la spiaggia bianca. Mare cristallino e acqua tipida…vabbè calda.

Blu Safari.

Qui l’Unesco ha istituito la Riserva Naturale della Biosfera Terrestre.

Ma sono scettica. E il mio scetticismo nasce solo dal fatto che, una volta usciti con la barca con il fondo di vetro equipaggiata di maschere e pinne per ammirare i fondali ed i coloratissimi pesci del parco…beh, io i fondali li ho visti melmosi e i coloratissimi pesci non erano poi così colorati, diciamola tutta. Ma ammetto la sfortuna di quel giorno o il periodo. Concedo un’altra possibilità, per carità.

Sardegna2.

Photo by Violablanca

Si procede poi verso una lingua di sabbia che con la bassa marea affiora dall’acqua e permette di passeggiare… Ed essere assaliti dalla popolazione locale che a nuoto o con piccolissime imbarcazioni raggiunge i turisti su questi atolli “temporanei” dove cercano di venderti di tutto: maschere, collane, piccola oggettistica, scarpe in cuoio e animali di legno. E dove io comprerei di tutto. Ma mi limito.

Qui l’acqua è da paradiso: calda, calma e bassa.

Peccato solo aver fotografato, senza saperlo, il pesce palla che, assolutamente terrorizzato, era gonfissimo. Dico peccato perchè ho saputo solo dopo che alla terza o qurta volta che lui, poverino, si gonfia (è la sua arma di difesa) è destinato alla morte.

…Ehi, un momento, ho cercato notizie in tal senso, ma non ne ho trovte. Mi è stata raccontata una frottola?

Photo by Violablanca

Giunta l’ora di pranzo, dalle barche ormai in secca, vengono calati dei grossi bracieri sui quali sarà cucinato il pranzo a base di pesce (aragoste, gamberi, pesce vela (?)) accompagnato da riso alla salsa di cocco – spettacolo! -; verrà quindi offerta della gustosissima frutta fresca (dolcissime ananas, banane mignon e cocco). Manca la birra da noi. Ma, dietro mia richiesta, recuperano del vino bianco…imbevibile, poichè marsalato. Mi toccherà accompagnarmi a della Coca-Cola…si può?

Photo by Violablanca

Bello, buono, bis!!!

Come? Cosa dite? E il safari?

Non l’abbiamo fatto, ci riserviamo una delle prossime vacanze SOLO SAFARI nella Repubblica del Botswana, considerato a stragrande maggioranza il safari migliore da fare.

Annunci

2 pensieri su “La Mia Africa. Le escursioni da fare.

  1. Foto pesce palla Spettacolo! Che dopo un tot di volte che si gonfia sia destinato al decesso questa mi è proprio nuova…
    Per il Safari – chi ne ha fatti parecchi- dice che la Namibia decisamente superiore (anche se è per i coraggiosi ;-))!

    Bei posti cmq

    • Nostre compagne di viaggio in Kenya hanno fatto di tutto di più e votano decisamente Botswana. I trust them!

      Quella del pesce palla, poveretto, mi puzzava…

      Grazie per il complimento, sai che ci tengo alle mie foto..

      kiss kiss

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...