BeautiFULL Puglia. Cosa fare.

Quando ci si sente in colpa per il troppo benessere, o relax che dir si voglia, occorre muovere le chiappe. E farsi portare al porticciolo di Mattinata per un noleggio davvero ad hoc. Il Noleggio Mazzone farà al caso vostro. Gentili, cortesi, disponibili ad assecondare ogni richiesta (anche quella legata allo sconto per un noleggio di più giorni) non faranno mai e poi mai rimpiangere il noleggio ligure. Anche in termini di prezzo.

That’s ammore in Puglia! – Credits: ViolaBlanca

E poi, che costa…

Le bianche calette – Credits: ViolaBlanca

Il Gargano è davvero unico, il bianco della scogliera e dei sassi sulla spiaggia è accecante. Il verde dell’acqua e l’azzurro del cielo sono sogni ad occhi aperti. Le innumerevoli grotte presenti sulla costa permettono, in parecchi casi, di entrare da un lato e di uscire dall’altro. Però, anche il solo entrare nella sua oscurità e nel suo silenzio per poi uscirne arretrando, beh, vale sempre la pena. A meno di non soffrire di oppressione da roccia che sembra volerti cadere addosso da un momento all’altro… Altra cosa particolare è avvicinarsi il più possibile, meglio se non ci sono pescatori in zona, agli allevamenti di branzini (o spigole che dir si voglia), che giacciono sotto costa, un po’ spostati rispetto alla Locanda del Carrubo. E, per finire, come non arrivare fino alla Baia delle Zagare, riconoscibilissima per il cavalluccio che beve in acqua, che altro non è se non una formazione rocciosa che per l’erosione del vento. Molto particolare, anzi spettacolare.

Baia delle Zagare – Credits: ViolaBlanca
La Locanda del Carrubo dal mare – Credits: ViolaBlanca

Quando poi giunge il momento del pranzo ci si deve dirigere assolutamente alla baia di Mattinatella. Poiché, nel nostro caso, la stagione non era ancora decollata (cosa che avviene da metà giugno) il mitico Leonardo ci ha concesso di arrivare sulla spiaggia direttamente con il nostro super-gommone.

Chi è Leonardo? Il proprietario di Cala Rosa, un bagno paradisiaco, reso ancor più paradisiaco dal ristorante. E dal fedele Raffaele. Non esistendo alcun sito (non trovo nemmeno il gruppo su Fb di cui parlava Leonardo), allego i numeri di telefono segnati sul biglietto da visita:

Cala Rosa, info: 0884 – 50918.

Come ci ricordavamo bene, il pranzo è una garanzia. Cosa abbiamo mangiato.

Antipasto di mare, fritto di calamari, scampi e calamari alla griglia, melone, fragole e ananas. Il tutto annaffiato da un buon prosecco ghiacciato. Che si va sempre sul sicuro! Prezzi? Modici, modicissimi…

Da tornarci. E ci torneremo.

Ci siamo trovati talmente bene, a nostro agio, coccolati e accuditi, che Filomena ormai ha quest’incombenza: trattarci sempre così. Se non prima, all’anno prossimo.

La costa, particolare – Credits: ViolaBlanca

Un ringraziamento speciale a tutti quelli che si sono fatti in 4 per noi: a cominciare da Leonardo stesso (lui sa perchè), proseguendo poi con il proprietario del bar centrale di Mattinata che ha rintracciato non so quale parente alla lontana per farci aprire appositamente il negozio di fiori (era lunedì mattina) e permetterci così di comprare un cadeau a Filomena che quella mattina ci ha prestato la sua macchina. E che macchina. Di conseguenza ringraziamo il Piccolo Giardino di via Vittorio Veneto, 4.

Com’è quel detto? Fuggi Foggia non per Foggia ma per i foggiani? Mi permetto di dissentire…

Annunci

2 pensieri su “BeautiFULL Puglia. Cosa fare.

    • Ciao.
      No, purtroppo mi sono innamorata del Gargano, ma sono sicura, lo so per certo, che anche il Salento non scherza.
      Se me lo chiedi, hai notato che sono stata di parte, vero?

      Grazie per il tuo commento.
      VB

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...