Letto per voi: “Controvento” di Ángeles Caso. Una garanzia Marcos y Marcos

Controvento è un romanzo intenso, profondo, vivo.
E’ una storia di donne, le cui vite si intrecciano a quella di São, una giovane di Capo Verde nata da una violenza, cresciuta senza l’amore di quella madre che l’affiderà ad una vicina per emigrare in Italia in cerca di fortuna. Per povertà deve rinunciare al suo sogno da bambina: diventare medico, quindi salvare vite, soprattutto di chi non ha mezzi per curarsi. Ma São è forte e ama, incondizionatamente, come se le avversità non la toccassero. São combatte per un futuro migliore e trasmette il suo coraggio di vivere a chi le sta accanto.
Da Capo Verde arriva a Lisbona, dove trova lavoro, l’amicizia sincera di Liliana e l’amore di Bigador. L’uomo che si rivelerà però violento e maschilista proprio quando sta per nascere loro un figlio. “Ancora non poteva rendersene conto, ma lei, che era sempre stata coraggiosa e giusta con se stessa, che era cresciuta piena di forza e di equilibrio, stava per trasformarsi in una povera donna annientata, con metà dell’anima dilaniata a morsi dall’uomo che amava, l’uomo che giurava di amarla intensamente. Ma come ammettere con te stessa che l’uomo che hai creduto di scegliere tra tutti vuole soltanto distruggerti?“. Con la complicità e le conoscenze di Liliana fugge a Madrid con il bambino. Inizia a lavorare presso la narratrice del romanzo (Controvento racconta infatti la vera storia della baby-sitter di Capo Verde dell’autrice), una donna depressa e fragile, la cui esistenza è stata segnata da un padre freddo e senza sentimenti, tanto da condizionare il destino di tutta la famiglia.
Tornata a Lisbona dopo un periodo difficile, incontra un uomo che finalmente la ama e la rispetta. “Le aveva promesso che si sarebbe preso cura di lei e non avrebbe mai permesso che piangesse, anche quando l’avesse punta la nostalgia per la lava nera di Capo Verde e il drago altero, anche se qualcuno l’avesse insultata dandole della negra, anche se il freddo misterioso dell’inverno europeo le fosse penetrato nelle ossa facendola sentire fragile e impotente“. A questo punto dovrà superare la sua prova più grande: riprendersi il figlio che Bigador ha rapito.
Nel 2009 Controvento è valso ad Ángeles Caso il Premio Planeta, il premio spagnolo letterario più ricco dopo il Premio Nobel.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...