Uazzamericanbois. L’incontro (day 1, part 3)

È Anna che ci viene a recuperare al bar. La vedo io per prima, senza sapere chi sia. Ma quando lei mi dice: “tu non sai chi sono io, ma io so chi sei tu”, un sorriso mi allarga il viso, LUI alza la testa e finalmente ecco l’abbraccio liberatorio. Baci, saluti, presentazioni (inutili, è come se conoscessi anche lei), e finalmente ci si avvia verso la casa di Dinky dove Sergio non sa assolutamente nulla. Quindi sarà una vera sorpresa. Il perfetto regalo di Natale.

Le strade qui in Oregon sono buissime, non esiste illuminazione stradale come da noi. Anna, che ci precede, guida come una forsennata (nonostante i limiti), perfettamente padrona della situazione: oscurità, pioggia, curve. È la sera di Natale, in giro non c’è praticamente nessuno. Noi in coda al SUV di Anna alla ricerca della destinazione finale.

Poi la meta.

Che non avremmo mai trovato, eravamo da tutt’altra parte.

Scesi dalla macchina entriamo quatti quatti in casa. Si entra nella cucina, separata dalla sala, da cui si ode il vociare di gente, da una tenda. Bene. Gli abbracci con la Dinky, la conoscenza, per me, del marito Thomas. LUI sta per entrare in casa facendo casino, lo zittiamo. Non può scoprirsi così…

Gli amici che affollano la sala vengono avvisati di stare in silenzio. Seduto sul divano, dando le spalle alla nostra entrata, di fronte ad un maxi-schermo che trasmette Il Signore degli Anelli, ecco la stazza non indifferente di Sergio. Muscoli di un airborne ranger che è stato il primo a mettere piede sul suolo afgano ai tempi della guerra. Muscoli forse sempre all’erta. Ecco il timore principale che ha LUI quando gli mette la mano sulla spalla. Sergio per fortuna si trattiene, gli tocca la mano e si alza. Lo guarda. Ci guarda e poi dice: “ma cosa ci fai qui?” e lo stringe.

È stato emozionante. Esserci e vederlo era emozionante. Un bellissimo regalo di Natale, la famiglia riunita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...