Uazzamericanbois. A Portland. Shopping mon amour! (day 3)

Phoebe – Photo by ViolaBlanca
Zeus – Photo by ViolaBlanca

Innanzitutto sulle presentazioni. In casa non ci sono solo Dinky e Thomas, ma anche 2 cani. E che cani. Un golden retriever, Phoebe, e un dobermann che pare un cavallo, Zeus (pronuncia Zois). Io lo amo. È di una docilità impressionante, proporzionata alle sue dimensioni. Il mio preferito. È un vecchietto di 11 anni, che trema sempre per il freddo e ama stare in casa di fronte alla stufa. Di notte i cani dormono in casa, per sua grande gioia. È così felice che la mattina per un bel po’ fa finta di dormire. Perché sa che al suo risveglio dovrà uscire.

La sua fortuna è avermi incontrata.

Quando io ci sono, Zeus sta in casa. Perché il vecchietto ha freddo, troppo freddo, nonostante la copertina che indossa perennemente. Quindi lui mi ringrazia dandomi prima una zampa, poi l’altra. E io gliele devo massaggiare con paroline dolci.

Insomma, ci amiamo.

Washington Square in Portland – Photo by ViolaBlanca

La meta di oggi è Portland. Con noi viene anche la migliore amica di Dinky, Diana (detta Dirty Diana…sapete da che canzone no?). Diana si aggrega volentieri perchè anche lei è amante dello shopping. Washington Square è il mall che visiteremo (e svaligeremo) oggi. Ma dobbiamo darci delle priorità e delle mete. È gigantesco, oserei dire infinito.

Lui ha in mente solo Abercrombie (& Fitch), io ho bisogno di Victoria’s Secret.

Arriviamo per pranzo. Impongo che si vada prima a mangiare, anche se appena messo piede all’interno del mall, il classicissimo profumo di A&F mi cattura.

Quindi prima a pranzo e si va da Cheesecake Factory, una catena degli States molto amata dalla Diana. Posto affollato, quindi ci danno un’ora prima di avere il tavolo.

Come ammazzare il tempo?

Photo by ViolaBlanca

Quattro passi ci portano di fronte all’ingresso di Macy’s. Ah, dimenticavo che qui ovunque ci sono saldi… quindi che faccio, non entro? Sì, chiaro che entro, ma guardo tutto con estremo distacco. Perché tanto non ho bisogno di nulla, io.

Poi arrivo al reparto intimo…

E mi ricordo improvvisamente che forse ho davvero bisogno di qualche reggiseno nuovo. L’offerta di Macy’s è irrinunciabile: compri 2 reggiseni, 2 te li regalano. Capite, no? Quindi mi butto sull’Wonderbra (eh, che devo fare…), ma poi mi innamoro di 2 Calvin Klein…

Morale, esco da Macy’s con 6 reggiseni. Per la stessa cifra in Italia ne avrei preso uno e mezzo!!! Forse…

A pranzo.

Photo by ViolaBlanca

Poiché ritengo che sia molto più importante cosa è avvenuto dopo il pranzo, salto le incredibili meraviglie che abbiamo potuto gustare. A base di shrimps…

E veniamo a noi.

Le nostre strade si dividono: io e LUI da A&F, la Dinky e la Diana altrove. Appuntamento o qui dentro o da Victoria’s Secret.

Photo by ViolaBlanca

Arrivati di fronte ad A&F restiamo sbalorditi: 40% di saldo. Nemmeno a NY fanno i saldi. LUI entra, non si tiene e si dirige al reparto man, io faccio per seguirlo quando LUI si gira e mi fa: “vai alla donna, no?”. E io, timida: “ma dai, cosa ci vado a fare, lo sai che non mi interessa nulla qui…”.

Morale: esco con 3 paia di jeans e una maglietta con cappuccio fighissima! Perché oltre al 40% di saldo, solo per 2 giorni (ieri e oggi) su certi prodotti c’è il 50, dico il 50%!!! Quindi impazzisco per i jeggins, mix tra jeans e leggins. Fighissimi! E poi, entrare nella 26 è una grande, grandissima soddisfazione!

Photo by ViolaBlanca

Ora da Victoria’s Secret: slip bellissime in offerta anche qui.

Poi che facciamo, non andiamo con i saldi al Disney store? Rapunzel per la nostra nana è perfetta. Ma, lo ammetto, qui dentro comprerei qualunque cosa: 2 principesse a 20$ ne vogliamo parlare? E i travestimenti? E le scarpine (sì, le orride scarpine con il tacchetto)? E i pigiamini? Non si può, Natale è appena passato, non si può, occorre rigore e disciplina.

Fuori!

Photo by ViolaBlanca

LUI mi trascina all’ultima tappa: Hollister, stesso proprietario di A&F, ma della West Coast, quindi il marchio che tira in California, tanto per intenderci. Anche qui saldo e super offerta dei 2 giorni. Anche qui esco con una maglietta e un altro paio di jeggins. I prezzi? Ancora meno di A&F!!!

E, ridendo e scherzando, sono già le 17…

Corriamo a recuperare Dinky e Diana e con loro andiamo all’ultima tappa: Barnes & Nobles Bookstore. Non potevo non entrarci.

Poi, di corsa a casa: stasera i 2 italiani (quelli origina!) preparano la carbonara per gli americani…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...