Letto per voi: “Le cose che non vogliamo più” di Cynan Jones

Essere degli specialisti dell’eliminazione materiale non aiuta quando si è costretti a disfarsi della propria vita emotiva. Alan fa il netturbino, ma il suo lavoro non riesce ad aiutarlo nell’asportare senza dolore il matrimonio con Fiona.
Attorno alla sua vita gira quella di Callum, un giocatore di biliardo in attesa di sfondare come professionista. Sullo sfondo c’è Suzie, la cameriera della tavola calda frequentata da Alan che prepara amorevolmente i sandwich per lui. In un mercoledì particolare, improvvisamente, la parabola esistenziale di tutti i personaggi ha una scossa, una deviazione, e ognuno finisce con il liberarsi di qualcosa che gli appartiene. In Le cose che non vogliamo più Cynan Jones costruisce un buon marchingegno narrativo in cui, perdendo qualcosa, tutto sembra acquistare senso.
Cynan Jones, talento gallese della letteratura contemporanea che, dopo La lunga siccità, firma ora Le cose che non vogliamo più, parabola sull’abbandono che racconta di come l’amore, a volte, può finire per trasformarsi in un involucro vuoto di cui liberarsi per poter continuare a vivere.
Le cose che non vogliamo, è una storia di donne e uomini semplici e delle loro vite che scorrono in superficie. Lo sfondo è una cittadina di mare, fredda e lenta ed elementare, un qualsiasi posto del Galles di questo primo scorcio di secolo, un posto uguale a come doveva essere ieri, o dieci o cinquant’anni fa.
Il finale promette quindi nuovi inizi, ma inizi forzati, che dipendono solo o quasi solo dalla negazione di ciò che esisteva prima, e che per un motivo o per l’altro non può esistere più. E si rimane distanti, quasi distratti, ma si è disposti a confidare.
Valeria Merlini

Annunci

2 pensieri su “Letto per voi: “Le cose che non vogliamo più” di Cynan Jones

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...