Letto per voi: “Corri, Nadir! Un viaggio nel lato oscuro di Milano” di Michele Maggi

È il lato oscuro della Milano da bere, ciò che resta quando si spengono le luci dei locali modaioli e si scioglie il trucco. Corri, Nadir! intreccia storie di droga, extracomunitari, stupri, baby criminali, cocainomani, poliziotti e avvocati. Racconta di crimini odiosi ma di quart’ordine, di uno squallore morale che la prosa di Michele Maggi, già poliziotto e criminologo clinico, rende ancora più crudo. Corre Nadir, il tunisino senza permesso di soggiorno che vende polvere bianca e sogni chimici, e corre con lui un’umanità fragile e con poche speranze, scarso senso etico e nessuna visione del futuro. A loro si contrappone una squadra di poliziotti che super uomini non sono, ma che conoscono la differenza tra ciò che è bene e ciò che è male. Il romanzo di Maggi è arricchito da bellissime fotografie di Riccardo Barra.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...