Deutsche Schule Mailand. La banda

Come accennavo nel post di ieri, oltre ai fab4 qui c’è di mezzo anche un marito. Sì, colui che a maggio scorso è venuto qui a dormire per la prima volta e dal quale la nana, è andata a dormire per la prima volta. Non dalla migliore amica, VeryVic, no, dal marito!

Prima fidanzato, ora marito appunto (a parte non sapere quando si siano celebrate le nozze…). D’ora in poi detto l’Angelo, non certo per le sue caratteristiche fisiche, né tanto meno per le sue doti caratteriali.

Dunque la nana e l’Angelo.

Pare che in giardino avvenga puntualmente l’incontro della coppia (non essendo più nella stessa classe, ma l’amore prosegue…).

In questi giorni i racconti della nana sono sempre sul tema: “Oggi l’ho visto, oggi ha dato un pugno in testa a VeryVic, com’era carino oggi con il camicino bianco, oggi si nascondeva…”.

Ieri all’uscita, come prima cosa, mi dice: “Sai mamma, oggi anche N. (parte della coppia Nitro & Glicerina, 2 fratelli imperdibili) si è aggiunto a noi ed eravamo così in 8 in giardino!

Ah, bene…

Sì, mentre l’Angelo era solo con D.

Non capisco, ma mi adeguo.

Fino a stamattina, quando ricevo dalla mia amica, mamma dell’Angelo, il seguente sms:

Questa mattina in auto l’Angelo ha detto: “mamma non voglio andare a scuola oggi”. Perché? “Perché la nana non mi lascia mai in pace in giardino”. Allora tutta la famiglia si è prodigata in consigli su come liberarsi della nana. Povera bimba! Comunque non credo molto a questa storia…

Povera illusa. La chiamo confermandole tutta la storia e mettendo insieme i pezzi.

Quindi la nana è a capo di una banda (mi stringe il cuore chiamarla “baby gang”)???

I consigli della famiglia sono stati pacati, una roba del tipo: “Fai così, tu la porti verso un altro amichetto o amichetta e poi la molli lì scappando come un forsennato”.

L’Angelo dubbioso ci ha pensato un po’ su. Poi ha trovato la sua soluzione: andarle direttamente incontro abbracciandola e riempiendola di baci, sicuro della fuga inorridita della nana.

Come sarà andata?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...