Incontro con Jo Squillo…

Sabrina Salerno e Jo Squillo, Sanremo 1991
Sabrina Salerno e Jo Squillo, Sanremo 1991

Metti che un giorno devi andare dal parrucchiere (notare il devi e non il vuoi, prego) per rifare il trattamento alla cheratina. Metti che appena arrivata ti fanno accomodare in una postazione di fronte alla quale siede una bella ragazza: mora, nasino all’insù, labbra ben definite non si sa se dal rossetto scuro a dal tattoo, capelli in rifacimento, mani in rifacimento. Accento romano, dimenticavo questo dettaglio che avrebbe potuto o dovuto aiutarmi. Invece nisba. Zero. So che è qualcuna, ma chi? Intercetto spudoratamente le chiacchiere che si scambia con l’estetista che le sta ripassando lo smalto, ma niente. Aspetto e ripenso. Il vuoto. Sono sicura che l’ho già vista, diamine, questo è o non è il parrucchiere dove tutte le belle vanno a farsi belle? Quindi…

Whatsappo alle amiche, chiedo aiuto, ma ovvio che non possono fare nulla. Occorre un’istantanea. Certo, non mi vedrà nessuno, il salone è deserto, sono solo le 16,30 di un giovedì pomeriggio. Ecco, è per forza una Vip, chi vuoi che venga a quest’ora? (io non sono una Vip, okkei, per poter essere qui oggi ho fatto i salti mortali). Sono invece sicura che lei ha tutto il tempo che vuole, perché lei è una Vip vera. Insomma, mission fotografica fallita, nome sconosciuto e troppo tempo trascorso senza che poi mi ricordassi di chiedere chi fosse la fanciulla in questione.

Meno male che dalla postazione seguente in cui vengo sistemata per le successive 3 ore (!!!) la vita mi si semplifica. Prima sento un cinguettio, insistente, poi diventa una specie di ronzio, non fastidioso, ma inquietante. Non smette un secondo di parlare: al cellulare, con le due ragazze che le stanno evidentemente rifacendo il capello (solo in seguito si svelerà il mistero delle quattro mani necessarie ad assolvere al compito del colpo di sole sulla folta criniera), e chiedendo ad alta voce: “Ma la canzone Sandy in Grease è cantata solo da Olivia Newton John, vero, vero?”.

Il mio ragazzo-cheratina interviene (mica ne pretenderete il nome, eh?) spuntando da dietro le specchio che ci divide e le dice: “C’è bisogno di me?”.

La voce misteriosa risponde: “Ooooooh, ecco chi mi ci voleva!”.

Certo che no, Sandy è cantata solo da John Travolta!”, le risponde quindi lui.

E la voce a me ancora sconosciuta lancia un acuto: “Cosa? Come?”. Evidentemente si attacca al cellulare e sbraita a qualcuno che ha fatto proprio male a non controllare di persona, perché Sandy non è interpretata dalla sola Olivia Newton John, nossignori, quindi devono sceglierne un’altra. Per fare chissà cosa…

Mentre la voce è a sistemare la faccenda io con il labiale chiedo al mio fido chi ci sia dall’altra parte e gli leggo sulla bocca Jo Squillo. All’istante la mia mente vaga al 1991 quando a Sanremo cantava in coppia con Sabrina Salerno “Siamo donne”, lei in tuta di lycra nera con giacchino di pelle nera e ciondolone con simbolo della pace, l’altra in completino bianco… Tempi d’oro, in cui portare i capelli al massimo del volume era un retaggio degli anni ’80 appena trascorsi. Non come oggi.

Finalmente la vedo, si alza e il suo capello è appena ondulato, con colpi di sole pronti ad essere ravvivati. La tutina nera non la indossa più, ha però sempre un black look: maglioncino, pantalone stretto e anfibio molto elegante. E ha anche una buona parola per tutti, un sorriso e un “Ciao mi ricordo di te, Piazza di Spagna, vero?” anche alla modella bionda che è pronta per andare via e che la guarda timidamente. Insomma, questa Jo Squillo, volto ormai celebre di TV Moda non se la tira affatto. Plauso!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...