Stasera imperdibile presentazione: ‘Chi dice donna dice tacco’ di Bea Buozzi

AperiLibro : 20 Marzo alle h.18.30

Location: Biblioteca della Moda, (Via Alessandria, 8, Milano. MM Pta Genova)

imageStasera avrà luogo un esclusivo aperiLibro per presentare Chi dice donna dice tacco (Morellini Editore), il nuovissimo libro della scrittrice Bea Buozzi.

Dopo l’indiscusso successo di Beati e Bannati (2010) e Sesso e Volentieri (2012) Bea Buozzi torna in libreria con quella che l’autrice stessa definisce una “scarpiera di racconti”.

Modererà la serata Annalisa Monfreda, già direttore di Cosmopolitan, da poche settimane al timone di Donna Moderna.

Chi dice donna dice tacco è un libro rivolto a tutte le donne, protagoniste indiscusse di ogni pagina. Sono state loro a descrivere il modello preferito associandolo a un particolare momento della vita. I sabot per la maga figlia dei fiori, la stringata per la donna in carriera, i sandali alla schiava per la vestale contemporanea, le peep-toe per la Cenerentola anni ’80. Dalla zeppa per la mamma in lotta con i sampietrini del centro storico, all’infradito per la sempreverde freak che sogna di svegliarsi sulla spiaggia di Ipanema quando vive a Quarto Oggiaro. Dalla decolté di vernice dalla suola rossa per l’estimatrice del lusso, alle ballerine per l’emula di Audrey Hepburn.

Diciassette episodi, ironici e divertenti, che strizzano l’occhio all’oggetto del desiderio davanti a cui tutte le donne capitolano. Una carrellata di scarpe (e della loro storia) ma soprattutto di donne, giocando alla ricerca del corrispondente mo­dello a seconda del tipo. D’altronde, come si sarebbe corretto Ar­chimede se fosse nato nel nostro millennio, “datemi un tacco e vi solleverò il mondo”, perché “chi dice donna, dice tacco!”

A far da cornice all’evento, sarà per la prima volta, la splendida Biblioteca della Moda un indirizzo nel quale gli appassionati di moda possono consultare ma anche vendere o acquistare, libri, riviste, quaderni di tendenza, stampe, cataloghi dal 1850 a oggi.

Mentre la nota cromatica della serata sarà il rosa, come le bollicine prodotte dall’azienda vinicola Le Colture di Valdobbiadene (Treviso), che per l’occasione, offrirà ai presenti il suo spumante brut Rosé. L’azienda agricola é gestita dai fratelli Cesare e Renato Ruggeri, attuali depositari di un lungo patrimonio di esperienza, fatto di conoscenza del territorio e delle sue uve e di sensibilità innata per la salute della
vigna e per gli umori della cantina.

Gli invitati potranno degustare un fresco Rosé accompagnato ai dolci del Biscottificio Cervo. Nocciolini, torcetti e altre tipiche specialità piemontesi per festeggiare l’arrivo del nuovo libro di Bea Buozzi, Chi dice donna dice tacco, in vendita per questa sera, a un prezzo speciale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...