Nelle pagine di… ‘La banda degli insoliti ottantenni’ di Catharina Ingelman-­Sundberg (Newton Compton)

 

UNA BANDA DI VECCHIETTI DI UNA CASA DI RIPOSO

ORGANIZZA LA RAPINA DEL SECOLO.

LIBERAMENTE ISPIRATA A UN FATTO DI CRONACA

SENTIRSI VECCHI È UN ALIBI!

LA GIOIA DI VIVERE NON HA ETÀ!

La banda degli insoliti ottantenniCinque simpatici vecchietti che vivono in una casa di riposo decidono di dare un senso alle loro vite apparentemente vuote e noiose. Cibo cattivo, giornate tutte uguali e ora quel nuovo manager che decide di tagliare tutti i costi, persino le decorazioni natalizie! non starebbero forse meglio in prigione, piuttosto che in quello squallido pensionato? decisamente sì. Perché allora non commettere una rapina, per essere sicuri di essere arrestati? rubare ai ricchi per dare ai poveri, se ce l’ha fatta robin hood possono farcela anche loro! il problema è che non è facile neppure andare in prigione se il fato ci mette lo zampino… Quando finalmente ci riescono, la vita al fresco non è esattamente come se la immaginavano, tra rigide gerarchie, mafiosi slavi e criminali che farebbero qualunque cosa per impossessarsi del loro bottino. Ma sono davvero così teneri e indifesi, questi vecchietti? Chiunque li segua farebbe meglio a mettersi ai ripari..


Evasi dall’ospizio, inseguiti dalla mafia, riusciranno a compiere il furto del secolo?

Da questo romanzo la serie televisiva svedese presto in onda anche in Italia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...