Nelle pagine di… ‘La guardiana del faro’ di Barbara Alberti (Imprimatur)

Questo libro è una conversazione galante. Raccoglie le lettere degli amanti e i racconti sull’amore letti a Radio24, nella trasmissione La guardiana del faro. Ne è nato un libro ricco di piccoli gioielli, che diverte, commuove e fa riflettere.

«Sì, sono io il responsabile dell’esilio dell’Alberti. Stabilii il confino al faro di Capo Finisterre, feci in modo che ella fosse allontanata dalla società della gente perbene. Da tempo meditavo una pena esemplare per questa donna, onde appagare chi la vorrebbe fuori dai piedi. Se fosse nata qualche secolo fa le sarebbe già toccato l’onore del rogo. Chissà che i cacciatori di streghe non stiano per tornare più agguerriti di prima, ed è meglio che se ne stia fuori tiro, laggiù, ai confini del mondo, di fronte all’oceano, compagna dei gabbiani e delle nebbie».
Dalla prefazione di Gianluca Nicoletti

Un volume prezioso che raccoglie lettere, racconti e aforismi letti durante le puntate della trasmissione radiofonica condotta da Barbara su Radio 24. Amore, sesso, matrimonio, tradimento raccontati con il sarcasmo e l’arguta sensibilità di chi dispensa consigli per mestiere e scrive da una vita.

«Rispondo alle lettere d’amore da molto tempo. Più rispondo meno ne capisco.
La gente è capace di qualsiasi bassezza, pur di essere infelice.
Cominciai sul settimanale «Amica», con una frase incauta: «Ho tanta fame d’amore che posso sfamare il mondo».
Mi sentivo sola. Rispondo come un amante. Rispondo a me stessa. Sono sempre dalla parte di chi desidera.
Chi mi scrive si fida perché sa che non c’è da fidarsi.»

LA_GUARDIANA_DEL_FARO_fronte_lowUno sguardo affilato e un punto di vista originale danno vita a uno zibaldone di pensieri e giudizi. Barbara Alberti, nota scrittrice e voce di Radio 24, in questo libro analizza a modo suo la contemporaneità complessa che stiamo vivendo attraverso tre grandi temi. Il primo è la politica. La Alberti porta avanti una vera e propria analisi antropologica dell’uomo politico, visto nelle sue sfaccettature e nella sua complessità umana. Il secondo è l’amore, visto come passione travolgente ma anche come percorso consapevole, come viaggio. Con un’attenzione particolare al suo divenire più recente sul versante dell’eros e delle sue manifestazioni più modaiole ed estreme. Il terzo è la letteratura, che dopo un periodo di buio vede in questi anni una rinascita tutta italiana, portata avanti da giovani bravissimi autori.

Annunci

2 pensieri su “Nelle pagine di… ‘La guardiana del faro’ di Barbara Alberti (Imprimatur)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...