Uozzamericanbois. #weneverstop – 23 dicembre 2014. From Milano to Seattle

Milano Linate – London City

London Heathrow – Seattle

foto 1

Anche quest’anno una scatola metallica volante ci ha portati nel nuovo mondo. Ma per la prima volta siamo scappati dal Natale italiano per rifugiarci nel “caldo” tepore di una famiglia americana. La nostra famiglia americana.

Siamo in Oregon.

Ma l’atterraggio non è a Portland, questa volta arriviamo a Seattle. Il volo? Di giorno, quindi dormito poco, mangiato il meno possibile (perché la gente non pensa che tutto ciò che viene ingurgitato da qualche parte deve prima o poi uscire, con notevole fastidio per chi ti sta intorno?). Detesto essere rinchiusa con estranei, il contatto così ravvicinato mi avvilisce, non sopporto i piedi di questo o di quello, gli scossoni di quello che mi sta seduto dietro che sembra sia posseduto da un demonio, il russare e il tossire, trovo che la cabina dell’aereo sia un ambiente malsano e colmo di maleducazione. Si capisce che odio?

Finché non sarò una miliardaria esagerata però mi tocca viaggiare nel carro bestiame, poche storie. Alla fine anche queste cose fanno parte del viaggio, tutta conoscenza.

Come si ammazza il tempo non potendo ammazzare qualcuno? Evito di ingurgitare solidi, solo pochi liquidi, e guardo film: Lucy, Her (interrotto per la noia), American hustler.

Alla fine, tra uno scossone e l’altro, tra uno sbadiglio e il successivo, tra una sgranchita alle gambe e un sospirone, si atterra.

E con meraviglia scopriamo anche che i controlli all’immigration sono i più veloci mai fatti: non dobbiamo compilare nulla e ci basta l’ESTA con il quale andiamo agli schermi automatici e facciamo tutto da noi: controllo passaporti digitale, impronte mano destra e fotografia. Ritiro degli scontrini con i nostri dati e un passaggio veloce ai timbri sul passaporto. Finito.

Recuperiamo la nostra macchina e via all’hotel Best Western di Tacoma per una cena veloce e un sonno profondo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...