Me

Io sono. Valeria, giovane donna milanese di…ahimè 42 anni. Ho saputo reinventarmi. Grazie alle disgrazie della vita, ma anche grazie ad un’amica… Che ha creduto in me, quando io non sapevo chi ero. Lei sì, invece. Ora mi sto conoscendo. Ciò che non mi piace…lo evito.

Su di me. La diplomazia? Non so cosa sia, meglio non essere ipocriti. Odio la gente “ciao, come sto!“. Sono un’ariete…detto tutto! Con i pregi (molti) e i difetti (inezie, non compresi dal resto del mondo). Ordinata…all’eccesso, forse all’ossessione. Ordine e pulizia, anche rigore mentale. Cultrice dell’eleganza, in tutti i sensi.

Dicono di me.Erano passati gli anni, ma lei restava la solita vecchia stronza di sempre! (F.B.)”

Passioni. Libri. La mia vita. Il mio lavoro. Fotografia. Un occhio (mai termine fu più appropriato) sul mondo e sulla gente. Cucina. Da grande appassionata (possiedo o no l’Isola dei Fornelli?). Da regina del gruppo dei Magna Magna.

Cosa succede il 1° aprile 2009? Dopo un sacco di tempo, soprattutto tentennamenti (e, contrariamente al mio segno, pigrizia!) ce l’ho fatta. Oggi, 1° aprile, inizio il mio blog (grazie Colao!). No, non è un pesce d’aprile. Almeno speriamo non lo diventi…

Perchè il Viola? Oltre ad essere la mia meravigliosa bambina, è il mio colore, una parte indissolubile di me. Fuori dalle mode. Per farne uno stile. Di vita.

Seguite il ritmo delle parole, le fraganze dei sapori, le tonalità di un colore che è vita…

da Millionaire, aprile 2010 – articolo di Lucia Tilde Ingrosso

SCRITTO PER VOI

marzo 2013: inserimento del mio racconto “Sensi” nell’antologia Diverso sarà io promossa UNAR per le scuole (Armando editore)

10_Pescepirata_mod.angela.indd

 

23 settembre 2013: pubblicata nell’antologia “Milano forte e piano 3” (Happy Hour edizioni) con il racconto “Le porte aperte“. Ne ho scritto anche su Panorama.it.

milano 3_cover.indd

29 agosto 2011: pubblicata nell’antologia “Milano forte e piano” (Happy Hour edizioni) con il racconto “Spirito di osservazione“. Ne ho scritto anche su Panorama.it.

cover_Milano_stesa[1]

8 giugno 2011: ospite nell’edizione “Formentera senza vie di mezzo” di Stefania Campanella (ediz. Pendragon). Ne ho scritto anche su Panorama.it.

formentera front
Cercatemi, leggetemi a pag.140 (“Casa querida casa”) e a pag. 141 (“Albergo? Ah!”)

20 marzo 2011: finalista alla prima edizione dell’IMAFestival con pubblicazione del racconto “My name is Ben

copertina letteratura(banda vert.)copertina tot lettrutura

29 thoughts on “Me

  1. E brava Vale, complimenti per questo tuo bellissimo spazio.
    Sono stata attratta dal nome che come tu ben sai anche per me rappresenta più di un nome…in bocca al lupo.
    Chiara

  2. Che dire del VIOLA e di VALERIA… chi non la conosce, non può dirsi fortunato. Perché fra i suoi eccessi, le suo follie, c’è un incanto di stravagante normalità a renderla graziosa, bella, splendente. Difficile sia da prendere cha da lasciare. Ma non averla, è un peccato da non commettere. Una distrazione di cui pentirsi.

    F.B. (Fabio)

  3. Dunque il tuo Blog è appena nato…
    Allora tanti tanti tanti auguri!
    Mi sembra di capire che il materiale pubblicato era già in cantiere da un po’… a meno che tu non sia una specie di wonder-mom con quattro braccia e due teste nel qual caso inizio a ordinare un pezzo di marmo di carrara per farti una statua!!! 🙂
    A presto!
    Cle (Ecce Clelia!)

  4. Valeria, sono commosso!
    Comunque tu rimani sempre la nostra Valeriona, sia che ti reinventi o meno.
    Ti vogliamo benissimo
    Cricca

    • Caro Ivano,
      agli incontri mi tratti malissimo, poi mi lusinghi per iscritto. Cosa devo fare con te????
      Grazie grazissime.
      Resti sempre il mio mascalzone preferito…anche se mi hai mollata!!!
      un bacio

    • Bravo! Rigenera, è Viola, profuma di pulito…cosa desiderare di più? Quindi mi siete anche dotati di parco, da quando vivete lì, in quel di Bg?
      Toccherà venire a trovarvi…

      baci

  5. In questo ‘Su (di?) me’ ci sono molte cose per me interessanti (libri e relative recensioni, fotografia, cucina), alcune condivise (arieti, io pure ascendente ariete, fuoco liquido, senza speranza, per fortuna, una milanesità che oserei definire sostenibile, intuisco), ironia (‘Dicono di me’), bloggare non da amebe conformiste o anti-conformiste, intuisco, l’apertura recente – per me la riapertura, dopo tre anni di vagabloggaggio).
    Ti linko, te la sei voluta, tesoruccio ;o)…

  6. ho un sito pittosto brutto e la settimana scorsa ho deciso di cambiarlo con qualcosa di esteticamnte più interessante. Un amico mi invia dei link e poi mi parla dei blog e invia anche esempi di blog ospitati dal famosissimo WordPress. Ed ecco per cao Viola-Valeria, il “tuo blog” dal quale non riesco ad uscire fuori, imbrigliato nella lettura dei tuoi piacevolissimi post.
    Ho deciso per il blog.
    Nicola Viceconti

  7. Che giornata…
    Io che inizio un corso di scrittura in cui già mi sento inadeguata ricevo un simile complimentone da cotanto pulpito!
    E io che non pedalo da anni, oggi prenso anche una bici a nolo…

    Che giornata!
    Grazie, commossamente ringrazio e ti leggerò con calma…

    Vale-Viola

  8. …cotanto pulpito..ahahaah

    ValeViola, non sai che fatica per me scrivere. Però insisto.
    Ho iniziato per gioco con “Ballerini per un… caso”, poi, mosso da una immensa passione per Buenos Aires, la cosa è diventata un seria con “Cumparsita”, un romanzo dedicato agli emigranti italiani, uscito da poco in Argentina.
    Adesso ho inviato il manoscritto ad alcune case editrici per pubblicarlo in Italia.
    a presto
    Nicola

  9. si, sono io, quella che arriva a scoprire le cose sul web sette mesi dopo gli altri…. dopo aver letto svariati tuoi articoli che adoro perchè sono lo specchio del tuo essere (e quindi probabilmente per una proprietà matematica che chissà sarà transitiva? che ne so io! … adoro te) ho scoperto che esisteva una finestra “me” in cui ho trovato “you” in una bellissima foto che ti si addice molto anche se non c’è una briciola di asfalto ^_^ e la presentazione del tuo blog. bè, meglio tardi che mai!!

  10. Meglio tardi che mai…vuol dire che sei diventata curiosa, prima eri una lettrice occasionale.
    La foto certo che mi si addice: in mezzo alla lavanda della Provenza…in mezzo a tutto quel viola!!! L’asfalto per quell’occasione è stato accantonato.

    Lo sai che anche io ti adoro…come la salsa al pomodoro!
    un bacio

  11. Ciao Cara e ben ritrovata…
    mi pare di capire che qualcuno è stato nella mia terra e si è a ragione innamorata dello splendido mare del tacco d’Italia! mi fa molto piacere leggerti così entusiasta!
    A presto Cle

  12. Gentile Valeria,
    non ho potuto fare a meno di essere attratta dalle sue recensioni. Per un motivo a me sconosciuto le ho trovate assolutamente piene di passione rispetto a quelle che solitamente leggo. Attraverso una ricerca sono capitata su questo blog e ora capisco quel motivo che era a me nascosto. L’ho compreso leggendo le sue scelte di vita e la sua determinazione a seguire ciò che l’avrebbe resa felice. Io mi chiamo Serena Isa Coppola e in maniera non del tutto conformista e a volte neanche sensata, ho preso parte ad una piccola casa editrice indipendente, La Gru, che gestiamo in due con tanti sogni e tante soddisfazioni soprattutto umane. Ho incontrato autori e autrici che mi hanno lasciato qualcosa e che sono sicura, arricchirebbero moltissimo questo mondo. Nel nostro piccolo ci stiamo provando. Le vorrei far conoscere i nostri scritti, i nostri autori e sottoporre al suo parere e alla sua sensibilità quello che ormai è diventata la nostra missione: la nostra passione per gli autori emergenti. Sperando di risentirla le auguro una buona serata.

    Serena

    • Sono commossa. Dalle parole, dal modo in cui le parole sono usate. Infinitamente grazie.
      Ti ho mandato una mail.

      Scrivimi
      VB

    • Oddio Paolo,
      che tristezza leggere questo commento!
      SeTuttoFosseViola non sta morendo, è colpa del poco tempo a disposizione, dei nuovi lavori, ma non è affatto mia intenzione lasciarlo andare alla deriva. Le pagine sono state aumentate con Bol.it e Marieclaire.it (puoi seguirmi anche lì) e le sto giusto aggiornando. Per il resto, scrivere i post, ecco… Arriverà anche quel momento.
      Ma grazie, perchè mi hai dato una scossa…
      un bacio (te lo sei meritato)

  13. Complimenti Vale!! Credo che ti piacerà il mio nuovo romanzo, storia di una “giovane quarantenne” che cambia vita e si chiama proprio Viola ! Dove posso spedirtene una copia? Sarei felice di sapere cosa ne pensi. Grazie e un abbraccio, continua così

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...