Au Pair, season 1

Copyright Manusch Badaracco
Copyright Manusch Badaracco

Lei è stata la nostra prima au pair. Come a dire, la prima volta.

Come ho scritto qui tempo fa, la Deutsche Schule Mailand mi ha svecchiata, mi ha insegnato un nuovo vocabolo che, ignoravo, sarebbe entrato a forza, come una furia, sgomitando e scalciando nella nostra vita. Già perché la scuola non te lo dice: te lo impone. O ti procacci una di queste rare specie di giovani teutoniche che verranno a vivere con te, a dividere la tua carta igienica, il tuo formaggio preferito e l’insalata di carciofi, in alcuni casi anche il tuo gatto, i grissini quelli che adori e che pensavi mai nessuno ti toccasse, o “il suo tenero figlioletto non potrà continuare a frequentare la nostra scuola”.

Scene apocalittiche si erano prospettate. Sono state proposte torture inimmaginabili da parte di docenti irreprensibili, scene del tipo “Portate i vostri bambini fuori dai cancelli di una scuola pubblica italiana, fategliela vedere e minacciateli che se non imparano il tedesco quella è la fine che faranno”. Sembra atroce? Realmente accaduto, non è leggenda

Ma procediamo.

Non sapevo cosa aspettarmi, ma ho dovuto iniziare a fare i conti per 4, non più solo per noi 3. Ad iniziare dalla spesa, a continuare dall’ingrandire la cesta di frutta e verdura biologica, allo sperare che bevesse anche lei l’acqua gasata, ma non toccasse nemmeno per sbaglio una delle mie bollicine preferite!

Poi arriva il gran giorno: il 16 gennaio 2012. La sua entrata in casa è prevista per ora di cena, ad attenderla noi tutti e un tipico risotto milanese. Eccola! Baci titubanti, timidi abbracci e un’incertezza sul come affrontare la cosa, i nostri primi passi, noi verso lei, lei verso noi.

Giovane, giovanissima, viso pulito, capelli piatti e occhi stupendi. Spontanea, sgamata, questa è stata la nostra Uli.

Un successo!

Nonostante la puntata finale, tutto è bene quel che finisce bene. Rimpianti? Non posso nemmeno osare dire “di averla portata sulla mia isla”, poiché lì è dove ha trovato l’amore….

16 gennaio 2012 tramite Twitter: Prima impressione sulla new entry (che mó lo possiamo pure dire altro non é che l’Au Pair Teteska): mi mette la valigia sul letto… Eh noo!

MZ: chi ben comincia….

BC: ..quella di un lungo viaggio..!! Vorrei un resoconto dettagliato delle prime 24 ore..domani ovviamente..dai dai che ce la fai !!!

AB: Io ti ho già detto come finirà…ahahahah! Baci e notte

FRS: SIIIII!!!!!

SA: Eh no e gia’ che c’era ci poteva sputare anche sopra. Orrore. Ma le scarpe le ha tolte entrata in casa?

Violablanca: Certo, le è stato comunicato addirittura via skype prima che arrivasse come regola n.1!!!

17 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 2: il “mio” gatto Harry, quello sgamato, ha dormito tutta la notte al suo fianco. Questa simbiosi s’ha da interrompere!

AB: Assolutamente!!!! Prima fa lo smorfioso con me e poi si lascia abbindolare dalla tedesca di 20 anni!!! E’ proprio un uomo quello…BACI

CM: però faceva “la gatta morta” con tutte e a me di notte invece faceva cadere in testa la roba dai ripiani…..altro che gatta morta, gatto morto!!!!!

Violablanca: @chiara: in realtà partecipava al complotto “fai arricciare i capelli da ottomilionididollari” alla tubinsky!

Violablanca: @ale: macchè uomo! Non è più nemmeno un gatto maschio, lo sai…

CM: non vedo l’ora sia sabato….x vedere la viola ovvio

18 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 3: non posso capacitarmi del fatto che la giornata stia volgendo alla sua conclusione e io non abbia nulla da criticare…

AGL: Strano…solo con me rompi le palle…

Violablanca: Ma a te serve per mantenere vivo il rapporto, cosa te ne faresti di una che dice sempre “amore di qui, amore di là”? Sai che palle???

AGL: Appena la provo te lo dico…

Violablanca: Intanto le sto preparando i tortini al cioccolato fondente, dici che la vizio? Peccato tu non possa mangiarli per via della dieta…

AGL: Ma vaffanculo Merlini….

Violablanca: Ti amo anch’io Galli….

AB: Merlini…il Franco ci rimarrebbe malissimo se sapesse che tu tratti male il “suo” Galli…su…per piacere…;-))

AGL: Grazie Ale.

AGL: Meno male che ci sei tu che mi difendi…

AB: Lo sai che nessuno meglio di me ti capisce…Super Santo Galli!!!!!

MZ: neanche un difetto? hai controllato se è depilata??

AGL: No Marta ti assicuro che ho già controllato…tutto a posto… eheheheh

MZ: allora è grave….

Violablanca: Galli ti ho detto che sono passata in ferramenta per una serratura nuova?

SF: Ma almeno assomiglia alla Tata Lucia da giovane?

AR: ma dai Merlini anche la tata depilata serve per mantenere vivo il rapporto……suvvia…..

20 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 4: ieri sera “mostrami le foto della Nuova Zelanda che io ti mostro Formentera…” Troppo perfetto per essere vero…

21 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 5: sono così a mio agio che ormai giro per casa in calzamaglia. E non va bene, la Scrooge in me deve stare sempre all’erta!!!

MZ: calzamaglia in inverno, mutanda in estate…

Violablanca: Oddio, dici che ci arrivo???

MZ: domani giudicheremo la calzamaglia!

Violablanca: Ma io giro in calzamaglia!!!

MZ: non ne hai una nuova piena di teschi? :o)

AC Anche Andrea è a suo agio? …

Violablanca: Colao so dove vuoi andare a parare…ahahaahahahahaah!!!

AGL: Non mi sento per niente a mio agio al momento…. Stronzi

AR: vale stai tranquilla l’importante e’ che nn giri in perizoma

23 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 6: Uli mi mostra la foto di un bagno alla turca scattata in un caffè di zona Sempione. Inorridisce, perchè mai visto uno prima

CM: ha ragione fanno schifo io odio quei cavolo di bagni

Violablanca: Pensa a quando, invece, metterà piede a Formentera e scoprirà che manca l’acqua e quella che esce dai bagni dei locali (sempre poca) è salata…

CM: e si innamorerà come tutti noi….

Violablanca: Ovviamente!

23 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 6/2: credeva esistessero solo nel Medioevo. Te credo, da loro è tutto perfetto! Willkommen in Italien!

24 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 7: che faccio la vado a svegliare e le ricordo che deve andare a prendere la nana a scuola???

Violablanca: Pensavo ad una roba tipo: VAI A SCUOLA CAZZO!!!

Violablanca: Eh Chiara Mente???

CM: ovvvviooooooooooooooooo…..

AGL: Si un pochino meno rude che con me magari eh?

Violablanca: Ma smettila Galli che poi ci credono! Comunque si è svegliata per le mie urla abominevoli al telefono con Bol…

Violablanca: laSara, so che gongoli all’idea che io mi sia messa ad urlare con bol, lo so, lo so…

25 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 8: basta poco per farla davvero felice… La pasta al sugo è un toccasana senza paragoni…

27 gennaio 2012 tramite Twitter: AuPair, part 9: mi svuota la lavastoviglie senza che io gliel’abbia chiesto. E io l’amo per questo! Ma lei mi amerà, quanto mi amerà???

28 gennaio 2012 tramite Twitter: AuPair, part 10: impietosita dal fatto che stava uscendo con le #AllStar sotto la pioggia le ho dato i miei #Hunter. Errore, grosso errore!

SS: VALERIA!! LA MISERICORDIOSA!!! ispanica! ispanica! ispanica!

MZ: Oggi Hunter, domani Jimmy Choo, dopodomani Caovilla….

AGL: Domani si lamenterà che non ha un fidanzato e le presterà il suo… Ahahahah

DM: Ma quando la gangbanghiamo?

AC: …e poi si arriva a farla scommettere…vero Andrea?

AGL: Certo il solito le diciamo……

CM: Stai invecchiando

Violablanca: Come no. Meno male che mi restano le forze x sgridare i nani e spaventarli!!!

30 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 11: annullato il suo primo seratone, mi chiama e mi dice che le farebbe molto piacere venire fuori a cena con noi…Te credo!

30 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 11/2: ma adesso non esageriamo, bella la vita con noi, eh???

30 gennaio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 12: cioè adesso, esco un attimo dal bagno per salutare la nana e lei ci si infila dentro. Poi cosa, la pipì insieme?

2 febbraio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 13: lei che dice in italiano “Andrea, il mago del forno”; lui che gongola mentre cerca di sistemare tutto e avanza una vite.

LB: ahi. Il tracollo.

LC: Spero che almeno sia bruttina o poco interessante…

2 febbraio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 14: le ore 13 sono rintoccate da ben 5 minuti e il suo corso è finito da un’ora e mezza. O arriva o le sparecchio la tavola!

Violablanca: E anche qui direi che ci sta bene un : VUOI VENIRE A CASA CAZZO???

SS: Vada a bordo cazzo!!

CM: La mia vale….. Una garanzia

3 febbraio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 15: oggi mi sono beccata un quasi cazziatone perchè la nana stava guardando 5 minuti di Barbie in italiano. Ecchecavolo!!!

EB: brava ULi!!!

7 febbraio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 16: seconda volta che mi fa lo scherzetto di fregarmi il bagno quando devo ancora finire. Che fai, inizi a battere la fiacca?

8 febbraio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 17: di fronte alla mia totale ignoranza su chi fosse Kardashian (ben felice di non saperlo), lei “WHERE DO U LIVE, IN A CAVE?”

MZ: Merlini mia, pero’ questo e’ l’ ABC del gossip….

Violablanca: Io me ne fotto del gossip e sono ben felice!!!

CM: Che ridereeeeeeeee

13 febbraio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 18: lei e la nana si ammazzano di Bahlsen, un tributo alla sua madre patria con cui l’ho omaggiata. Sono troppo la migliore!

.

24 febbraio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 19: rientrare a casa e scoprire che lei è uscita senza rifarsi il letto non è bello…

24 febbraio 2012 tramite Twitter: Au Pair, part 19/2: quindi le texto “First you make your bed! Then we can go eat pizza @ #Spontini!!!”. Giusto?

SS: despota!

Violablanca: Minimo!

2 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 20: io un #aperitivo che inizia alle 20 e finisce all’una di notte sono aaaaaaaaaaaaaaanni che non lo faccio. Lei invece sì.

SF: Si vede che era un multi Happy Hour…

Violablanca: O un RaveHappyHour… baci

2 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 21: si è presa il mio gatto, il mio vecchio iPhone, ha indossato i miei Hunter, ha fatto una magia alla nana, frequenta

2 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 21/2: i nostri amici, e amerà la mia isla. Ora è appena uscita sulla bici di LUI. Per par condicio.

6 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 22: fatto il programma settimanale delle uscite mi chiede il venerdì sera perchè il Plastic è al suo ultimo weekend di vita!!!

6 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 22/2: ma dico io, vi rendete conto, il Killer Plastic chiude???

AP: Lascia stare: lutto

Violablanca: Ma voi, cialtrone, negli anni d’oro non c’eravate…. Cialtrone e giovani!!!

AP: Ahahahahah!!!

Violablanca: Cialtrona. E giovane.

AP: Cmq quando vado alzo la media dell’eta’…

Violablanca: Eccerto!

SS: dopo un’agonia di molti anni lo hanno ucciso! Quante cellule cerebrali ci ho lasciato li dentro!

RP: NOOOO, e io che ci ho anche fatto la mia festa dei 40?????????

13 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 23: stamattina dimentica le scarpe della palestra, quindi che fa? Ci va stasera. Io manco se mi pagavano a peso d’oro…

13 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 24: a tavola si parla dell’imminente #Formentera e lei non riesce ad immaginarsela. Come spiegare la #perfezione?

16 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 25: dopo 2 mesi oggi vola verso la sua #Deutschland. Ritornerà da noi?

16 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 25/2: deve tornare, a sto giro le ho prestato il mio trolley!!! #troppobuona

20 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 26: rientrata alla base, addirittura ci aspettava alla finestra. Cosa desiderare di più?

20 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 26/2: manca solo la mia ispezione al #trolley che le ho prestato, ma non sono ancora pronta…

22 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 27: #pranzo trascorso a ricordare dove eravamo alla morte di #MichaelJackson, l’#11settembre (lei aveva 10 anni, mannaggia!)

22 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 28: quanto devo aspettare prima di sbraitare che #odio avere le #finestre aperte sul lato #strada??? Quanto? Eh? Quanto?

28 marzo 2012 tramite Twitter: AuPair, part 29: lei la #pasta che si é cucinata oggi alle 14,30 se la mangia qui dentro (vedi foto)

9 luglio 2012 tramite Twitter: AuPair, final action: quando si finisce spedita a calci in c… a casa. Ecco!

SC: tutto ok Amica Cara? baci (ps Viola stupenda, e super bionda!)

MZ: mi metti ansia….deve averla fatta grossa! :o)

Violablanca: Sissì, lo dice anche il mio amico Giampy… C’ha veramente rotto!

NP: Sono troppo curiosa… Cos’ha combinato???

Violablanca: Deve sparire!!!!

3 pensieri su “Au Pair, season 1

  1. Mi piacerebbe davvero che la mia Mutti tedesca avesse un blog, così potrei vedere cosa pensa veramente di me 🙂

    Un saluto da un au pair in Germania.

    Dan

    • Dan, io sono alla quarta au pair. E tolto qualche piccolo inconveniente con la prima, tutto è sempre andato alla grande. Quando riuscirò pubblicherò anche la season 2 e la 3, ma la 4, l’attuale, spacca!
      un abbraccio
      VB

      • Per me è la prima esperienza (e credo anche l’ultima, pur essendo qualcosa di splendido!) e anche per la mia famiglia, che invece il prossimo anno prenderà un altro (o un’altra) au pair.

        Attendo le varie season, così mi faccio altre quattro risate 🙂

        Un saluto!
        Dan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...